Telefono: 06 94015034 Email: info@studiofelli.com  Orari: Lun-Ven 10/13 - 15/18

Video e comunicazione aziendale: la strada è segnata

23 Agosto 2021
Video e comunicazione aziendale: la strada è segnata

A letto dopo Carosello”, si diceva una volta…

Già allora – e non eravamo ancora entrati nei favolosi Anni 60 – era subito apparso chiaro come il messaggio video avesse potenzialità straordinarie a livello comunicativo, raggiungendo il grande pubblico con una facilità che nessun altro mezzo poteva vantare. Gli spot pubblicitari poi, e nell’epoca recente l’enorme mole di comunicazione tramite video online, sono stati un’ulteriore conferma di come il messaggio veicolato attraverso lo schermo abbia in sé la capacità di essere compreso e ricordato con molta più facilità e immediatezza rispetto a qualsiasi messaggio scritto. Guardando ai numeri, la differenza appare essere abissale: stando a dati Insivia i fruitori conservano il 95% di un messaggio quando lo guardano in un video rispetto al 10% di quando lo leggono in un testo.

Ecco perché anche in azienda il formato video si fa strada sempre più velocemente nelle strategie comunicative, sia per quel che riguarda il marketing rivolto verso il pubblico di potenziali clienti sia per la comunicazione interna nei confronti del personale. Una ricerca condotta da Wyzowl ha messo in luce come il formato video sia di gran lunga il preferito dall’utenza: il 69% del pannello ha dichiarato di preferirlo per l’illustrazione di un prodotto o di un servizio, contro il 18% che invece si affida ancora al testo scritto. Se a questo aggiungiamo il dato che riporta come la media di ore passate a guardare video online si attesti ormai sulle 18 settimanali, si comprende bene l’entità e la portata del fenomeno.

Video e marketing aziendale

Per quel che riguarda le strategie commerciali, quasi 9 aziende su 10 ad oggi usano i video per veicolare i propri messaggi commerciali. Si va ovviamente dai marchi che investono ingenti capitali in questo tipo di comunicazione fino alle piccole aziende che realizzano prodotti semi-artigianali con piccoli investimenti (e talvolta anche con piccoli ritorni in termini di vendite e generazione di lead). I numeri ci dicono che le aziende che incorporano video nelle loro campagne sperimentano tassi di conversione più alti del 34% rispetto alle altre, e che i video funzionano quando sono brevi (sotto i 2 minuti) e sono realizzati tenendo presente la piattaforma nella quale saranno riprodotti (un aspetto troppo spesso sottovalutato).

Video e comunicazione interna

Sul fronte interno, sono molte anche le aziende che stanno sperimentando il formato video per migliorare la comunicazione interna e per la realizzazione di progetti di formazione delle Risorse Umane. Sensibilizzare il personale, tenerlo informato o fornire istruzioni utili attraverso il video è certamente efficace e nello stesso tempo rappresenta per l’imprenditore una concreta possibilità di risparmio di tempo da dedicare ad altre attività. E i costi? Anche qui la diffusione di strumenti all’avanguardia ha fatto sì che la realizzazione di prodotti professionali avesse costi tutt’altro che proibitivi. Come già sottolineato, improvvisare o fare le cose al risparmio può non essere la migliore delle soluzioni. Sempre meglio affidarsi a professionisti del settore.

Vuoi ricevere i nostri articoli via email? Inserisci i tuoi dati qui di seguito
Leggi gli ultimi articoli
  • Bonus 200 euro una tantum: lo stato dell’arte

    Bonus 200 euro una tantum: lo stato dell’arte

  • I trend della funzione HR, tra evoluzione e rivoluzione

    I trend della funzione HR, tra evoluzione e rivoluzione

  • Temporary Management nelle PMI e opportunità del PNRR

    Temporary Management nelle PMI e opportunità del PNRR

  • 5 consigli per migliorare il Time Management

    5 consigli per migliorare il Time Management

  • Welfare aziendale: le conferme e le nuove tendenze

    Welfare aziendale: le conferme e le nuove tendenze

  • La pianificazione del rischio all’interno della realtà aziendale

    La pianificazione del rischio all’interno della realtà aziendale

  • Cambiare mentalità con il Performance Management

    Cambiare mentalità con il Performance Management

  • 5 priorità secondo i professionisti HR

    5 priorità secondo i professionisti HR

  • Decreto Aiuti: il contributo da 200 euro

    Decreto Aiuti: il contributo da 200 euro

  • Fiducia, flessibilità e digitalizzazione: buone pratiche delle PMI in crescita

    Fiducia, flessibilità e digitalizzazione: buone pratiche delle PMI in crescita

    Scarica gratuitamente il Modello F. i. c. O.
    per ottimizzare la gestione del personale.

    Studio Felli

    Da oltre 15 anni tuteliamo aziende ed imprenditori nella corretta ed equilibrata gestione dei rapporti di lavoro.

    Contatti

    Via Gregoriana 15, 00044 Frascati RM

    Telefono: 06 94015034

    Email: info@studiofelli.com

    Studio Roberto Felli | P.IVA 02348000601 | Via Gregoriana, 15 - 00044 Frascati (RM)